Ricerca

Marzo 2015

ELETTROSTIMOLAZIONE TRANS-PALPEBRALE
Si stanno rilevando ottimi risultati con il trattamento di neuro modulazione a micro corrente trans-palpebrale per ritardare la progressione di alcune patologie retiniche e di alcune otticopatie.

PATOLOGIE RETINICHE TRATTATE CON SUCCESSO
Sono le patologie che interessano la parte centrale della retina, anche in stato avanzato che provocano una compromissione della visione centrale con importante calo visivo sia da lontano che da vicino (ad esempio, degenerazione maculare senile, retinopatia diabetica, ambliopia).

Buoni risultati si sono avuti anche nelle patologie retiniche periferiche, come le retinopatie tapeto-retiniche e che provocano prima una compromissione della visione notturna e del campo visivo periferico per interessare nelle fasi terminali della malattia anche la visione centrale (ad esempio, retinite pigmentosa, malattia di Best, malattia di Stargardt).

Novembre 2014
La nostra Associazione, in collaborazione con il Centro di Riabilitazione Visiva della Clinica Oculistica dell’Università di Milano, Ospedale San Paolo, sta avviando un progetto di ricerca intitolato alla Dottoressa Chiara Pierrottet per il trattamento della Retinite Pigmentosa.

Ottobre 2014
La nostra Associazione, in collaborazione con il Reparto di Oculistica l’Ospedale San Pio X, ha aggiornato la Procedura IOL-Vip Revolution, con nuove IOL in materiale acrilico al fine di consentire, grazie alla minore incisione limbo-corneale, di affrontare anche i casi più problematici in pazienti con Degenerazione Maculare.

Questa Procedura si aggiunge alla Procedura IOL-Vip Revolution realizzata con materiali più rigidi. Con l’introduzione nella metodologia IOL-Vip di questo nuovo materiale, il chirurgo retinico dispone di cinque diverse possibilità di intervento per migliorare la visione dei pazienti con Degenerazione Maculare.